#JobsAct Il Grande Imbroglio.@matteorenzi

Spread the love

#JobsAct Il Grande Imbroglio.@matteorenzi
Esempio documentato: “Propongono ai lavoratori di licenziarsi con un incentivo economico e poi li riassumono con contratti precari in un’altra azienda con le stesse mansioni.”
Con il JobsAct potranno essere assunti i lavoratori che hanno in corso, o hanno avuto, anche con lo stesso datore di lavoro, un rapporto a tempo determinato, un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa anche a progetto, i famosi co.co.co. e co.co.pro., una associazione in partecipazione, un contratto intermittente, una prestazione di lavoro accessorio, una collaborazione occasionale o un a partita IVA.
La Legge di Stabilità pubblicata in Gazzetta il 29 dicembre, n.300, ha introdotto invece il famoso incentivo di carattere economico per la sospirata “riduzione” del costo del lavoro: la legge prevede infatti che per i primi 36 mesi di lavoro il datore di lavoro sia esonerato dal pagamento dei contributi previdenziali fino a 8.060 euro annui, con esclusione dei premi e i contributi dovuti all’Inail, per tutti i lavoratori assunti a tempo indeterminato dal 1° gennaio fino a fine anno.
Cambia in modo sensibile la disciplina dei licenziamenti, in poche parole, anche nelle aziende con più di 15 dipendenti, i quali godevano delle tutele previste dal famoso art 18 dello Statuto dei Lavoratori, sarà più facile essere licenziati.
Con il #JobsAct è molto probabile che vengano stabilizzati contratti già esistenti e che quindi non si crei nuova occupazione. Anche l’obiettivo di creare lavoro stabile sembrerebbe difficile da raggiungere, nonostante il contratto a tempo indeterminato sia attualmente più conveniente: il rischio è che, in mancanza di una domanda stabile e di interventi pubblici, i nuovi assunti saranno con tutta probabilità rimandati a casa nel momento in cui cesserà l’agevolazione.

In conclusione, se si piace farvi prendere in giro ed ingannare, i motivi possono essere due: o siete disinformati (ed è grave) oppure siete complici di un sistema perverso ed ingannevole (ed è ancora più grave).In tutti e due i casi siete colpevoli, perchè il futuro dei nostri figli è lontano da questo Bellissimo Paese e li state condannando a questo.
Il Maalox predentevelo per bere tutte le fesserie che vi propinano…