Alessandro Di Battista parla dell’ISIS. Bufera creata dall’ipocrisia dei nostri giornalai servi del potere…

Spread the love

alessandro-di-battistaCome al solito, se da un post molto articolato e complesso come quello di @ale_dibattista, vengono estrapolate alcune frasi, il messaggio finale è che Alessandro giustifica, promuove, abbraccia il terrorismo.
Ma questa è solo sporca disinformazione (e a quanto pare i giornalai, servi di questo potere, hanno una gran voglia di fare solo questo).
Io invito tutti a leggere il post completo: COMPLETO.
E lo trovate qui: http://www.beppegrillo.it/2014/08/isis_che_fare.html
Leggetelo tutto, ragionateci sopra e con la Vostra Testa.
Alla fine di questo percorso vi renderete conto che il suo è un ragionamento pulito e corretto (anche se drammaticamente realista), che cerca di dare anche qualche risposta negli immensi dubbi che ogni essere umano giustamente ha il diritto di avere.
Ma non dimenticate che quando lo leggete siete al mare o comodamente seduti a casa vostra.
Pensate di leggerlo seduti nella vostra casa a Gaza, sotto qualche missile.
Oppure pensate di leggerlo in Iraq, dopo una guerra che ha cacciato Saddam, ma che ha generato mezzo milioni di morti (una bomba atomica su una città più grande di Firenze), per arrivare al nulla. Anzi, no! Per arrivare a generare il MOSTRO ISIS (perchè odio porta solo odio). ISIS, una follia: ho visto video raccapriccianti in cui questi maniaci tagliano le teste, filmano e le appendono alle ringhiere di un ponte! Passesco! Ma dopo il disgusto e l’orrore, mi sono chiesto: MA CHI HA CREATO QUESTI FRANKESTEIN??
E ora che facciamo? Bella domanda… Mandiamo armi ai curdi perchè gli americani si sono stancati di giocare al loro war games preferito? E noi siamo stati COMPLICI…
A me sembra tutta una follia: “Il sonno della ragione”.

P.S. e i nostri giornalai cosa fanno? L’unica cosa importante, per loro, è screditare (in modo superficiale) il M5S, che prova a ragionare. Che pena ho di questa Nazione…

Tags: , , ,