Monthly Archives: ottobre 2015

#PDiodite

#PDiodite

#PDiodite Una malattia gravissima si sta diffondendo nel mondo del PD: la PDiodite. Dopo aver infettato Matteo Renzi ora anche Marino. Gli effetti sono molto pericolosi e portano ad un distacco completo dalla realtà, un delirio di onnipotenza, il vedere gufi che volano in ogni momento della giornata, un ottimismo incontenibile anche quando si vede gente disperata. Si prega di… Read more →

Il Reticente del Consiglio #RenziRimborsaLeCene @matteorenzi

Il Reticente del Consiglio #RenziRimborsaLeCene @matteorenzi

Il Reticente del Consiglio #RenziRimborsaLeCene @matteorenzi Nell’articolo di Marco Travaglio si dicono cose gravissime: http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/10/11/renzi-il-reticente-del-consiglio/2117261/ Ci sono poi testimonianze dirette che possono essere incrociate con i documenti depositati: http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/10/11/renzi-il-ristoratore-fiorentino-era-sempre-qui-fatturavo-al-comune/2117153/ Qui non si tratta di poche cene come per il povero (sic!) marino, ma di 600.000€ (roba da sfamare tutti i senzatetto per anni). In un Paese normale e non colluso… Read more →

Votare SUBITO a Roma. #VotareSubitoaRoma

Votare SUBITO a Roma. #VotareSubitoaRoma

Votare SUBITO a Roma. #VotareSubitoaRoma Il PD ormai le sta inventando tutte. Votare a Roma dopo il Giubileo? Tramite un bel decreto? E perchè non annullare proprio le elezioni? Ormai ci siamo abituati: già siamo governati da qualcosa che non so neanche descrivere, uscito dal Porcellum dichiarato non costituzionale. Poi abbiamo avuto governi mai eletti (Monti, Letta e Renzi). Poi… Read more →

Camera dei Deputati: Conferenza Stampa sul Forteto

Giovedì, 8 Ottobre 2015. Conferenza stampa del Movimento 5 Stelle (presieduta da Alfonso Bonafede e Laura Bottici) sulla vicenda del Forteto, ospiti l’Avv. Giovanni Marchese e Sergio Pietracito (Presidente dell’Associazione Vittime del Forteto). Questa incredibile vicenda, che abbiamo trattato in precedenti posts, è giunta ad un punto fermo: la sentenza di 1° grado che ha condannato 16 persone (con la… Read more →